· Città del Vaticano ·

Nel messaggio e nella lettera della Cei per l’avvio del percorso sinodale

Riscoprire il senso dell’essere comunità

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
16 ottobre 2021
Un «Messaggio ai presbiteri, ai diaconi, alle consacrate e consacrati e a tutti gli operatori pastorali» e una «Lettera alle donne e agli uomini di buona volontà»: sono i due testi approvati dal Consiglio episcopale permanente della Cei per l’inizio, domenica 17 ottobre, dei cammini sinodali diocesani, affiancati dal programma relativo al quinquennio 2021-2025 dove si approfondiranno tematiche riguardanti il cambiamento epocale che le Chiese sono chiamate ad affrontare. «È tempo di sottoporre con decisione al discernimento comunitario l’assetto della nostra pastorale — è scritto nel messaggio — lasciando da parte le tentazioni conservative e restauratrici e, nello spirito della viva tradizione ecclesiale, affrontare con decisione il tema della “riforma”, cioè del recupero di una ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati