· Città del Vaticano ·

Parlano i leader dei Socialdemocratici, Liberali e Verdi

Governo tedesco: c’è l’accordo

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
16 ottobre 2021
Berlino, 16. Merkel chiama, Berlino risponde. «La nuova coalizione di governo della Germania sarà europeista», ha dichiarato il cancelliere. Ieri, dopo le elezioni federali del 26 settembre, l’alleanza formata da Socialdemocratici, Liberali e Verdi ha fatto sapere di aver trovato un accordo. Rosso, giallo, verde. Tre colori, tre partiti, un’alleanza. Si chiama «coalizione semaforo». È stato concordato un documento di 12 pagine con tre proposte ufficiali. Per i Verdi, l’uscita dal carbone entro il 2030 (anticipata di 8 anni). Per i Socialdemocratici, l’introduzione del salario minimo a 12 euro all’ora. Per i Liberali la sicurezza che le imposizioni fiscali non saranno né aumentate né introdotte. Il candidato cancelliere socialdemocratico Olaf Scholz prevede di formare il nuovo ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno