· Città del Vaticano ·

Dieci le vittime

Attacco a una moschea nell’ovest del Niger

14 ottobre 2021
Niamey , 14. Dieci persone sono state uccise nell’ovest del Niger durante un attacco a una moschea. L’azione non è stata ancora rivendicata, ma si sospetta la matrice jihadista. Il fatto — secondo quanto riferito da fonti locali — è accaduto in un villaggio nella regione di Tillabéri, nella cosiddetta zona dei “tre confini”, circa 120 chilometri a nordovest dalla capitale del Paese africano, Niamey, poco distante dal confine con il Mali. «C’è stato un attacco ad Abankor. con dieci morti», ha precisato all’agenzia di stampa Afp un responsabile municipale di Banibangou, comune rurale del dipartimento dove è avvenuto il sanguinoso attentato. Secondo il racconto di alcuni testimoni oculari, gli aggressori sono arrivati in moto durante la preghiera serale e sono entrati all’interno della ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno