· Città del Vaticano ·

I risultati di alcuni studi coincidono nel fotografare una realtà drammatica

Sempre più eventi estremi E la terra si ritira

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
11 ottobre 2021
Marcia Bjornerud afferma che il tempo della Terra rivela come, a suo dire, il conoscere i ritmi del profondo passato del pianeta e la stessa comprensione del tempo tipica dei geologi ci possano aiutare ad avere una visione globale per sperare in un futuro più sostenibile. Il tempo della Terra si misura sì in relazione alle terre emerse, ma anche in rapporto all’erosione delle montagne o delle coste. E sono proprio queste ultime che non godono di buona salute e sono studiate da autorevoli geologi di tutto il mondo. Le Università di Harvard e Dublino, ad esempio, hanno collaborato a dei documentari della Cnn dedicati all’impatto negativo del cambiamento climatico sulle coste; anche Legambiente, nel suo rapporto sulle spiagge italiane, ha messo in evidenza una situazione allarmante, che può esser compresa, nella ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno