· Città del Vaticano ·

Crisi fra Francia e Gran Bretagna

Più di mille migranti attraversano la Manica

11 ottobre 2021
Calais, 11. Nell’arco di 48 ore sono state contate 1115 persone che hanno tentato il passaggio via mare tra Francia e Gran Bretagna, finendo intercettati dalle autorità marittime britanniche in almeno 40 operazioni di soccorso. Altre 400 persone, invece, sono state portate in salvo dai francesi, intervenuti davanti al rischio di naufragio di alcune delle imbarcazioni partite prevalentemente da Calais e da Dunkerque, sulle coste nord. Alcuni migranti sono stati recuperati in grave stato di ipotermia. Dall’inizio del 2021 gli arrivi in Gran Bretagna via mare sono praticamente raddoppiati e tra i due Paesi che si affacciano sulla Manica è in corso un braccio di ferro su competenze e finanziamenti. La Francia, con il ministro dell’Interno Gerald Darmanin, ha rivolto, anche ieri, accuse ai vicini: «Londra — ha detto — ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno