· Città del Vaticano ·

La Turchia ratifica l’accordo di Parigi sul clima

07 ottobre 2021
Ankara , 7. La Turchia ha ratificato ieri l’accordo di Parigi sul clima, a cinque anni dalla firma dell’intesa sul taglio delle emissioni che contribuiscono al riscaldamento globale. Era l’ultimo Paese del G20 a non averlo ancora fatto. Il presidente, Recep Tayyip Erdoğan, la scorsa settimana ha sottoposto il protocollo al Parlamento che ha completato l’iter. Lo scorso 22 settembre Ankara ha ottenuto la garanzia di un credito di 3 miliardi di dollari dalla Banca mondiale e dalle banche tedesche e francesi. Un credito ottenuto dopo che Erdoğan aveva preannunciato, a settembre, all’Assemblea generale dell’Onu, l’attuazione dell’accordo entro un mese, ossia prima della Cop26 di novembre a Glasgow, in Scozia. Il credito sarà utilizzato per porre in essere delle misure concrete a ridurre le emissioni e rientrare così nei ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno