· Città del Vaticano ·

Una riflessione su «Racconti spirituali» di Armando Buonaiuto

Quando vero è sinonimo di vivo

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
05 ottobre 2021
Spirito è soffio, respiro: forse per questo ci si aspetta una boccata d’aria fresca da Racconti spirituali. Il volume che porta questo titolo (a cura di Armando Buonaiuto, Torino, Einaudi 2020, pagine xx - 244, euro 19,50) ha i limiti e il vigore di un’antologia che, seppur selezionando e separando alcuni brani dai loro contesti d’origine, offre al lettore ventate di novità. I grandi classici, infatti, hanno il nuovo in sé e lo sprigionano quasi nonostante il tempo che scorre. O, meglio, proprio il trascorrere delle generazioni e il modificarsi dei punti di vista dà loro occasione di manifestare il proprio inesauribile tesoro. È questa, anzitutto, una lezione sulla natura dello spirito: quello scritto in minuscolo, per dire la singolare apertura degli umani, irriducibili alla superficie delle cose e ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno