· Città del Vaticano ·

In India una Giornata nel ricordo di Gandhi

Per la pace e l’unità

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
02 ottobre 2021
È lui la “grande anima” dell’India, ed è quindi naturale che ne sia anche un solido riferimento per l’attuale azione politica e sociale e spirituale. Con questa consapevolezza i fedeli cristiani indiani celebrano oggi, 2 ottobre, anniversario della nascita del Mahatma Gandhi, una speciale Giornata nazionale di preghiera, che coincide con quella che l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha proclamato Giornata internazionale della non violenza. Riconoscendo nel Mahatma un modello cui ispirarsi, per i valori di rispetto della dignità umana, libertà, giustizia e inclusione, i fedeli indiani — il 2,3 per cento su una popolazione di oltre 1,3 miliardi di persone — elevano «un grido al Dio vivente per la pace e l’integrità dell’India», come recita il motto della Giornata che ha vasta eco nel ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno