· Città del Vaticano ·

La più antica al mondo in Australia

Foresta pluviale restituita agli aborigeni

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
30 settembre 2021
Canberra , 30. L’Australia ha restituito agli aborigeni il Daintree National Park, la foresta pluviale tropicale più antica al mondo, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. La foresta ha oltre 180 milioni di anni ed è stata la dimora di generazioni di aborigeni. Il popolo orientale di Kuku Yalanji gestirà il Parco nazionale con il Governo dello Stato del Queensland, hanno spiegato i media. L’accordo, come parte delle misure di riconciliazione, include anche altri parchi nazionali del Queensland per un’area complessiva di oltre 160.000 ettari. Nel restituire la proprietà formale al popolo Kuku Yalanji, il Governo del Queensland ha riconosciuto «una delle culture viventi più antiche del mondo». Per l’Unesco è un sito «importantissimo» di ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno