· Città del Vaticano ·

Facce belle della Chiesa

Istanbul e quella lampada

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
29 settembre 2021
Don Massimiliano Palinuro, che Papa Francesco solo qualche giorno fa ha nominato vicario apostolico di Istanbul, è un prete non solo giovane (47 anni) ma soprattutto dotato della forza di volontà e della straripante energia propria dei giovani. «Ma se decidi di dedicare la vita a Cristo, mica puoi pensare di viverla in pantofole», precisa lui. Tutto ha inizio nel 2009. Don Massimiliano è un giovane parroco della diocesi di Ariano Irpino-Lacedonia, molto apprezzato per la sua umanità dai parrocchiani. Ama molto Gerusalemme e la Terra Santa, che frequenta assiduamente accompagnando diversi gruppi di pellegrini. E trova anche il tempo per prendere un dottorato in teologia biblica e insegnare alla Pontificia facoltà teologica dell’Italia meridionale. Con l’occasione dell’anno paolino decide di ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno