· Città del Vaticano ·

Dal mondo

29 settembre 2021
Colombia: operazione dell’esercitoUcciso importante leader dell’Eln Ogli Angel Padilla Romero, meglio noto come “Fabian”, uno dei principali leader dell’Esercito di liberazione nazionale (Eln), è morto per le ferite riportate in seguito a un bombardamento dell’esercito colombiano effettuato due settimane fa nel dipartimento del Choco, sulla costa pacifica del Paese. Nella stessa operazione militare sono stati uccisi altri sei militanti dell’Eln. L’ufficialità del decesso è stata data ieri dal ministro della Difesa, Diego Molano, il quale ai giornalisti ha dichiarato che Fabian è stato trovato ferito lunedì, ed è morto martedì mattina in un ospedale di Cali. Secondo il governo colombiano, il leader dell’Eln era anche dietro gli attacchi alla polizia durante le massicce proteste ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno