· Città del Vaticano ·

Il festival

Libri diventati incontri

28 settembre 2021
Figlia di Francesco Bono, studioso di letteratura classica, Elena è nata a Sonnino, nel Lazio, nel 1921. Per motivi legati al lavoro del padre, la sua famiglia si trasferì prima a Recanati e, all’età di dieci anni, a Chiavari dove il padre ricoprì la carica di preside del liceo classico statale Federico Delpino. Manoscritti, carte e lettere dell’autrice sono tuttora conservati nell’«Archivio Elena Bono» presso la Società Economica della città ligure. Chiavari, terra di adozione e di ispirazione, ha reso omaggio organizzando convegni, reading di sue opere e spettacoli teatrali. Tra le tante iniziative, ricordiamo la mostra di manoscritti, manifesti e immagini «Quando la parola diventa poesia» allestita presso la Biblioteca della Società Economica a pochi mesi dalla ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno