· Città del Vaticano ·

L’intervento introduttivo del cardinale Bassetti al Consiglio permanente della Cei

Disegnare orizzonti di speranza

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
28 settembre 2021
Da una parte il multiforme impegno per salvare più vite umane possibili dal covid, dall’altra la prospettiva del referendum teso ad abrogare l’articolo 579 del codice penale che punisce con la reclusione da 6 a 15 anni l’omicidio del consenziente: «C’è una contraddizione stridente tra la mobilitazione solidale, che ha visto un Paese intero attivarsi contro un virus portatore di morte», e un’iniziativa che «propone una soluzione che rappresenta una sconfitta dell’umano». Nell’introduzione ai lavori del Consiglio permanente della Conferenza episcopale italiana (dal 27 al 29 settembre a Roma), il cardinale presidente Gualtiero Bassetti ha messo a confronto la coraggiosa lotta contro la pandemia e «segnali carichi di potenzialità» — come è il nuovo assegno unico per i figli — con ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno