· Città del Vaticano ·

Riapre l’aeroporto dell’isola dopo una tregua del vulcano Cumbre Vieja

La Palma: il campanile della chiesa crolla al passaggio del magma

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
27 settembre 2021
Madrid , 27. Ore drammatiche ieri sull’isola di La Palma, nelle Canarie. Il campanile della chiesa San Pio x è crollato in diretta tv dopo che la lava del vulcano, in eruzione dal 19 settembre, ha raggiunto l’edificio avvolgendolo in una densa nuvola di fumo. Il flusso di lava espulsa verso la costa dal Cumbre Vieja si è ravvivato in modo preoccupante. Ieri la colata è arrivata a 1,6 chilometri dalla costa, travolgendo diverse case di Todoque. Anche il centro sanitario locale è collassato. Le autorità hanno ordinato alla popolazione di alcuni nuclei urbani sulla costa di rimanere in casa, mentre sono 6 mila le persone finora evacuate. Ieri, intanto, l’aeroporto ha riaperto.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno