· Città del Vaticano ·

Il cardinale Mario Grech ha preso possesso della diaconia dei Santi Cosma e Damiano

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
27 settembre 2021

Nel pomeriggio di domenica 26 settembre, il cardinale maltese Mario Grech, segretario generale del Sinodo dei vescovi, ha solennemente preso possesso della diaconia dei Santi Cosma e Damiano. Giunto nella chiesa romana di via dei Fori Imperiali, il porporato è stato accolto dal rettore padre Amando Trujillo Cano, che è anche ministro generale del Terz’ordine regolare francescano, il quale gli ha presentato il crocifisso per il bacio e la venerazione. Quindi il cardinale ha presieduto la messa, concelebrata, tra gli altri, dal vescovo agostiniano Luis Marín de San Martín, sotto-segretario del Sinodo dei vescovi, dallo stesso rettore, insieme con il vicario del Terz’ordine regolare francescano Séan Sheridan, con l’economo generale Danijel Gornik e con il segretario generale Seraphim Beshoner. Ha diretto il rito monsignor Krzysztof Marcjanowicz, cerimoniere pontificio.