· Città del Vaticano ·

Per dichiarare la fine della guerra di Corea

Pyongyang pronta al dialogo con Seoul

24 settembre 2021
Pyongyang, 24. Segnali di distensione al 38° parallelo. La Corea del Nord ha accolto con favore la proposta di una dichiarazione formale di fine della guerra di Corea, dicendosi pronta a discutere il miglioramento delle relazioni con la Corea del Sud, se Seoul non si mostrerà ostile con Pyongyang. Lo ha dichiarato Kim Yo-jing, la sorella del leader nordcoreano, Kim Jong-un, in una nota diffusa stamane dall’agenzia di stampa del regime, la Korean Central News Agency. Il Nord è aperto a «discussioni costruttive», ha sostenuto Kim Yo-jing, definendo «interessante» e una «buona idea» l’offerta sudcoreana di una dichiarazione di fine della guerra, mai formalmente cessata e conclusasi nel 1953 solo con un armistizio. «Se il Sud non è ostile siamo pronti a discutere il ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno