· Città del Vaticano ·

Oltre la metà ha meno di 2 anni

La malnutrizione acuta colpisce soprattutto i più piccoli

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
23 settembre 2021
New York , 23. Nel mondo, oltre la metà dei bambini sotto i 5 anni con malnutrizione acuta — circa 23 milioni — ha meno di 2 anni, mentre la percentuale di bambini con malnutrizione cronica aumenta rapidamente tra i 6 mesi e i 2 anni poiché le diete non riescono a tenere il passo con le crescenti esigenze nutrizionali dei bambini. Lo rivela un nuovo rapporto dell’Unicef, pubblicato ieri. In particolare, i bambini sotto i 2 anni di età non stanno ricevendo il cibo o le sostanze nutritive di cui hanno bisogno per prosperare e crescere bene. Questo, si legge nel rapporto, porta a danni irreversibili allo sviluppo. «Una scarsa assunzione di nutrienti nei primi due anni di vita può danneggiare irreversibilmente i corpi e i cervelli in rapida crescita dei bambini, incidendo sulla loro formazione scolastica, ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno