· Città del Vaticano ·

Il racconto

Una medaglia paralimpica per il Papa

original.jpg
22 settembre 2021
Ambra Sabatini, campionessa paralimpica a Tokyo sui 100 metri, ha messo al collo di Papa Francesco la medaglia d’oro olimpica vinta dalla sua amica Antonella Palmisano sui 20 km di marcia. Un gesto che ha raccontato lo sport... secondo il Papa. E ha mostrato come Athletica Vaticana, la sua squadra, cerca di vivere tra le donne e gli uomini per le strade e nelle piste. A incontrare il Pontefice stamani, all’udienza generale, sono venuti gli atleti del gruppo sportivo Fiamme Gialle che hanno preso parte a Paralimpiadi e Olimpiadi e che ieri pomeriggio, con Athletica Vaticana appunto, hanno dato vita al meeting inclusivo di atletica leggera We Run Toghether nel Centro sportivo della Guardia di Finanza a Castelporziano. Con alcuni tra i più forti atleti al mondo, sono scesi in pista, insieme, con la stessa dignità, ragazzi con ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno