· Città del Vaticano ·

In Austria il sostegno della Chiesa a quanti lottano per uscire dalla spirale della povertà

Nutrire ma anche orientare

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
22 settembre 2021
Si intitola «Lebensmittel + Orientierung», ovvero “Cibo e orientamento”, perché «le persone possono uscire dalla spirale di povertà attraverso un aiuto diretto con donazioni di cibo da un lato, ma anche attraverso consigli e sostegno dall’altro». Così viene riassunto da Michael Landau, presidente della Caritas austriaca, il senso dell’iniziativa organizzata dall’associazione cattolica insieme alle parrocchie dell’arcidiocesi di Vienna: una grande campagna di raccolta di prodotti alimentari non deperibili e di beni di prima necessità che, per la sua dodicesima edizione, si tiene dal 19 settembre al 17 ottobre, coinvolgendo più di 120 parrocchie impegnate ad aiutare le persone colpite dalla povertà nella capitale e nella Bassa Austria. La colletta, sottolinea il responsabile, ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno