· Città del Vaticano ·

La stanza del santo

In un giorno di vacanza

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
22 settembre 2021
Il “Papa - santo” nato in vacanza. Era la sera del 26 settembre 1897, quando a Concesio, nel bresciano, in via Rodolfo da Concesio, al civico 24, nel centro del Comune, in una camera da letto al primo piano di una casa nobiliare, un vagito intorno alle 22 interruppe il silenzio della dimora dei nonni paterni del neonato Giovanni Battista Montini, futuro 262° Pontefice, con il nome di Paolo vi, e poi proclamato santo. Proprio Concesio? Sì, perché consuetudine voleva che i genitori di san Paolo vi , Giorgio Montini e Giuditta Alghisi, trascorressero periodi di vacanza anche nel piccolo paesino in provincia di Brescia. «Se è vero che, quasi per una sorte provvidenziale, Concesio è diventato il paese natale di Paolo vi, (la sua famiglia infatti viveva in città e trascorreva anche periodi di ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno