· Città del Vaticano ·

L’utile e il dilettevole

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
21 settembre 2021
Pubblichiamo uno stralcio dal libro di Jacques Maritain «L’intuizione creativa nell’arte e nella poesia» tratto dall’edizione proposta nel 1983 dalla casa editrice Morcelliana e curata da Marco Ivaldo. P rima di cucire si deve tagliare. Un filosofo alla ricerca della natura delle cose è obbligato a cominciare con distinzioni nette. Queste distinzioni possono sembrare brutali. Esse riguardano semplicemente certe essenze prese in se stesse: e come potremmo altrimenti enucleare l’intelligibilità delle cose dal flusso confuso dell’esistenza? Isolare un’essenza non significa dimenticare la complessità e la continuità del reale. Ed è indispensabile proprio per analizzare questa complessità e continuità in modo corretto — e alla fine per meglio comprenderne la ricchezza e il ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno