· Città del Vaticano ·

Bassa affluenza alle urne

Il partito di Putin vince le parlamentari in Russia

20 settembre 2021
Mosca , 20. Il partito Russia Unite del presidente russo, Vladimir Putin, ha vinto le elezioni parlamentari con circa il 50 per cento dei voti, secondo gli ultimi dati forniti dalla Commissione elettorale di Mosca. La seconda forza del Paese, in base ai dati preliminari, è il Partito comunista con circa il 2o per cento dei consensi (nel 2016 aveva ottenuto il 13,34), seguito dal Partito liberaldemocratico (circa l’8 per cento), dai socialdemocratici di Russia Giusta (7,53) e dalla nuova formazione Nuovo Popolo (5,47 per cento). Tutti partiti che hanno superato la soglia del 5 per cento necessaria per entrare alla Duma. Le elezioni si sono svolte secondo un sistema elettorale misto. La Duma ha 450 seggi. Russia Unita ne detiene attualmente 334. Per la metà della Duma, ovvero 225 seggi, si sceglie direttamente un ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno