· Città del Vaticano ·

Lo Yemen, una nazione abbandonata dal mondo

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
18 settembre 2021
Nel paese più povero del mondo arabo è in corso un conflitto dimenticato, una catastrofe silenziosa, un’emergenza umanitaria disastrosa in cui si dibatte l’intera popolazione con sofferenze indicibili, in un clima di paura e anarchia. Lo Yemen è una nazione abbandonata dal mondo dove le complessità della guerra «si stanno moltiplicando mentre il conflitto sembra essere diventato eterno», ha detto al Consiglio di sicurezza il nuovo inviato delle Nazioni Unite per il Paese, Hans Grundberg. Le violazioni alla libertà personale sono indicibili, ha evidenziato un recente rapporto dell’Onu. Si tratta di detenzioni arbitrarie, sparizioni forzate, violenza di genere e tortura, oltre che persecuzioni e violazioni contro giornalisti, difensori dei diritti umani e migranti. Il tutto aggravato ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno