· Città del Vaticano ·

Assad a Mosca a colloquio con Putin

14 settembre 2021
Mosca, 14. Il presidente della Russia, Vladimir Putin, ha ricevuto ieri sera a Mosca l’omologo siriano, Bashir al Assad, in una visita non annunciata e confermata stamane dal Cremlino. Nel colloquio, riferiscono l’agenzia di stampa russa Tass e la siriana Sana, Putin ha indicato la presenza di alcune forze straniere in Siria come un «problema che ostacola il consolidamento del Paese», martoriato dal conflitto esploso nel 2011 sulla scia di proteste antigovernative. Putin si è poi congratulato con l’ospite per la sua vittoria alle elezioni presidenziali siriane, che si sono tenute il 26 maggio e vinte da Assad con più del 95% dei consensi. «I terroristi hanno subito un danno molto grave e il governo siriano, guidato da te, controlla il 90% dei territori». Il sostegno russo è stato ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno