· Città del Vaticano ·

Dalla Conferenza dei donatori

All’Afghanistan promessi 930 milioni di dollari

14 settembre 2021
Kabul , 14. La conferenza internazionale dei donatori sull’Afghanistan ha promesso 930 milioni di dollari per lo stremato Paese. Lo ha reso noto il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres. L’Onu ha stimato che il popolo afghano avrà bisogno di aiuti per oltre 600 milioni di dollari entro la fine dell’anno per evitare la crisi alimentare. Già prima della conquista di Kabul da parte dei talebani, lo scorso 15 agosto, e del successivo ritiro delle truppe statunitensi, metà della popolazione afghana — circa 18 milioni di persone — dipendeva dagli aiuti umanitari. Una cifra che sembra destinata ad aumentare a causa della persistente siccità, della carenza di denaro e di cibo. Il governo afghano, da parte sua, si è impegnato a favorire la distribuzione degli aiuti, anche ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno