· Città del Vaticano ·

Al via a Parigi il processo per le stragi di sei anni fa

08 settembre 2021
Parigi , 8. A poco meno di sei anni dal giorno dell’attacchi, si apre oggi davanti alla Corte d’assise speciale di Parigi il processo per gli attentati del 13 novembre del 2015 in Francia. Venti gli accusati alla sbarra, 1.730 i rappresentanti delle parti civili, 330 i legali coinvolti, in quello che viene descritto dai media come il più grande processo mai gestito dalla giustizia francese. Prevista la lettura di un riassunto dei 542 volumi con circa un milione di pagine. L’appuntamento sarà un salto indietro nel tempo, nell’orrore e nello shock di quelle ore. Saranno ricostruiti i molteplici attacchi: il primo, alle 21.16, allo Stade de France, dove un attentatore suicida si fece saltare in aria durante la partita amichevole Francia-Germania; il secondo, poco dopo, nel centro di Parigi, con altri terroristi che aprirono ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno