· Città del Vaticano ·

Il cardinale Bassetti all’Ucei per Rosh Hashanah

Gesti di conversione

07 settembre 2021
«Invoco l’aiuto del Creatore perché insieme, ebrei, cristiani e tutti gli uomini e le donne di buona volontà, possiamo compiere gesti di vera conversione che scaturiscano nel rispetto reciproco, nella cura della terra che ci è stata donata, e nella pace»: lo scrive il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana (Cei), nel messaggio inviato a Noemi Di Segni, presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane (Ucei), in occasione del Capodanno ebraico. L’appello di Rosh Hashanah a rivedere i propri atteggiamenti — sottolinea il porporato — «riguarda infatti non solo la relazione con Dio e con il prossimo, ma anche quella verso la nostra terra. Nel giorno del Capodanno ebraico, come ricorda la vostra liturgia, si festeggia la nascita, cioè la ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno