· Città del Vaticano ·

«La scelta più saggia e più giusta per l’America» dopo vent’anni di guerra in Afghanistan

Biden difende il ritiro

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
01 settembre 2021
Washington , 1. All’indomani della partenza dell’ultimo soldato statunitense dall’Afghanistan, 24 ore prima della scadenza finale fissata al 31 agosto, il presidente Joe Biden, in un discorso alla Nazione dalla Casa Bianca, ha difeso il ritiro. «È stata la scelta più saggia e più giusta per l’America. Era ora di finire questa guerra, ho mantenuto il mio impegno», ha detto Biden, molto criticato dall’opinione pubblica statunitense per la caotica fuga dall’Afghanistan. «Avevo preso un impegno con gli americani, quello di finire questa guerra, e sono orgoglioso di avere rispettato la promessa, dopo più di 2.000 miliardi di dollari, 300 milioni di dollari spesi al giorno per due decenni. Siamo da troppo tempo in guerra. Se avete vent’anni non avete conosciuto un periodo di pace», ha ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno