· Città del Vaticano ·

Finanziati dall’episcopato statunitense cinquantasei progetti in Africa

Ponte di fede e di speranza

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
28 agosto 2021
C’è un ponte di fede tra il continente americano e quello africano che l’uomo rafforza giorno dopo giorno grazie a relazioni significative e al sostegno materiale e spirituale. Di recente l’episcopato statunitense ha stanziato 1.360.000 dollari per realizzare cinquantasei progetti, ideati dalle conferenze episcopali cattoliche africane, che partiranno nei prossimi mesi. Fondi che cercano di soddisfare esigenze legate all’evangelizzazione, al ministero pastorale e all’insegnamento cattolico e sociale. «Stiamo lavorando per costruire la solidarietà tra le due Chiese. Questi doni riflettono il nostro desiderio di stare con i fratelli e le sorelle dell’Africa e la nostra gratitudine per le migliaia di sacerdoti, suore e laici che offrono una guida ispiratrice in molte parrocchie e seminari statunitensi». Parole, ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno