· Città del Vaticano ·

È morto Giampaolo Gusso

28 agosto 2021
Giovedì 26 agosto, nell’ospedale Santo Spirito a Roma, è morto Giampaolo Gusso, che fu — insieme al fratello Guido — aiutante di camera di san Giovanni xxiii . Originario di Caorle, dove era nato il 26 dicembre 1932, aveva iniziato il servizio in Vaticano nel febbraio 1959, dopo l’elezione del patriarca di Venezia Angelo Giuseppe Roncalli. Proseguendolo, nell’anticamera pontificia, durante i pontificati di Paolo vi , Giovanni Paolo i e Giovanni Paolo ii . Sposato con la signora Ausilia, aveva due figlie: Anna Maria e Francesca. La camera ardente è stata allestita nell’ospedale romano. Le esequie saranno celebrate lunedì 30 agosto, alle 10.30, nel duomo di Caorle.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno