· Città del Vaticano ·

Attraversano le strade della Polonia i simboli della Giornata mondiale della gioventù

In cammino con Cristo e Maria

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
26 agosto 2021
«Abbiamo iniziato il grande pellegrinaggio di dodici giorni con i simboli della Giornata mondiale della gioventù toccando le ventitré diocesi della Polonia. Vogliamo che la presenza dei simboli qui in mezzo a noi sia un momento molto importante affinché, unendoci alla Croce e all’icona di Nostra Signora, possiamo proseguire per Lisbona, in vista dell’appuntamento del 2023». Parole piene di entusiasmo quelle di padre Mariusz Wilk, direttore dell’Ufficio nazionale per l’organizzazione della Giornata mondiale della gioventù, che esprimono anche la gratitudine dei giovani polacchi nell’esporre i simboli della Gmg per le strade del Paese natale di san Giovanni Paolo ii, ideatore dell’evento che riunisce i ragazzi di tutto il mondo. La Croce fu donata dal Pontefice polacco ai giovani nell’aprile 1984, a ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno