· Città del Vaticano ·

Covid-19: primo giorno di scuola rinviato per 140 milioni di studenti

25 agosto 2021
Ginevra , 25. Ancora pesantissime le conseguenze della pandemia per i bambini e i giovani. Un nuovo studio lanciato dal Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (Unicef) evidenzia come — nel momento in cui la pausa estiva sta terminando in molte parti del mondo — il primo giorno di scuola è stato posticipato a causa del covid-19 per oltre 140 milioni di giovani. Per circa otto milioni di questi studenti, l’attesa per il loro primo giorno di apprendimento in presenza è stata di un anno o più, poiché vivono in luoghi in cui le scuole sono state chiuse per tutta la durata della pandemia. «Il primo giorno di scuola è un momento fondamentale nella vita di un bambino, lo avvia verso un percorso di apprendimento e crescita personale che gli cambia la vita. La maggior parte di noi può ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno