· Città del Vaticano ·

Giudice dà ragione ai gruppi ambientalisti

Bloccato superprogetto petrolifero in Alaska

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
19 agosto 2021
Washington, 19. Il giudice federale Usa, Sharon Gleason ha bloccato ieri il progetto petrolifero multimiliardario Conoco Phillips Willow in Alaska. La ragione è che «non è stato possibile valutare correttamente il suo impatto sui cambiamenti climatici e i potenziali danni che avrebbe arrecato agli orsi polari». A darne notizia è il «Wall Street Journal», ricordando che il progetto, destinato allo sviluppo di una riserva petrolifera nel North Slope, è stato sponsorizzato dalle amministrazioni Biden e Trump e ha ricevuto un ampio sostegno da parte dei leader politici dell’Alaska. Il governatore repubblicano Mike Dunleavy ha criticato la decisione del giudice, affermando che «mette a rischio migliaia di potenziali posti di lavoro». Nominato da Barack Obama al tribunale di ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno