· Città del Vaticano ·

Non dimenticar le mie parole

17 agosto 2021
Pubblichiamo stralci dalle note di regia dello spettacolo «Donne in guerra», di Laura Sicignano e Alessandra Vannucci, che sarà riallestito al Teatro Stabile di Catania dal prossimo 28 settembre con un nuovo cast, dopo i premi ottenuti in Italia e all’estero (menzione al Premio Ubu, Premio Fersen 2015 per la regia, Premio internazionale Les Eurotopiques nel 2014). Estate 1944. L’Italia è travolta dalla guerra civile. La gente è confusa, stanca, terrorizzata. Molti sfollano in campagna. Gli uomini sono in guerra, sono in montagna, sono morti. Restano le donne e si barcamenano per sopravvivere. Le storie di queste donne sono emblematiche ed esplose come bombe. Nei loro occhi è rimasto il fermo immagine di un evento che le ha segnate per sempre e che continuano a raccontare all’infinito ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno