· Città del Vaticano ·

Francesco e i più piccoli

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
11 agosto 2021
Ci sono piccoli cammini, come a esempio quello che da Firenze arriva a Pistoia passando per Prato nel segno di san Jacopo e con un forte legame con quello di Santiago de Compostela (anche per una reliquia arrivata proprio dalla città spagnola nel xii secolo), ma un cammino per piccoli è una rara eccezione che troviamo nella terra di Francesco d’Assisi, sul versante laziale. È «Il piccolo cammino… il cammino di Francesco per i piccoli»: bambini e genitori sulle orme del poverello, facendo tappa in vari santuari e luoghi francescani della Sabina, con attività ludico-educative lungo il percorso e accolti dai frati che illustrano loro, facendola rivivere appieno, la presenza del santo d’Assisi in questi luoghi permeati di spiritualità e arte e immersi in una natura senza paragoni. I bambini ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno