· Città del Vaticano ·

Inondazioni e alluvioni senza precedenti

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
10 agosto 2021
Inondazioni e alluvioni senza precedenti si susseguono incessanti, causando disastri e mettendo in ginocchio intere popolazioni. Nessun angolo del pianeta è stato risparmiato quest’estate dagli effetti devastanti del cambiamento climatico. Un’estremizzazione del clima che non riusciamo più ad evitare. I dati parlano chiaro: i pericoli che dovremmo affrontare nei prossimi anni saranno sempre maggiori. Tra il 2000 e il 2018 quasi 300 milioni di persone sono state colpite dalle alluvioni, ma questo numero potrebbe superare i 700 milioni entro il 2030. In Corea del Nord, dove le inondazioni e le calamità naturali sono sempre più frequenti, la popolazione è allo stremo. Le forti piogge e inondazioni hanno danneggiato oltre mille case, costringendo circa cinquemila persone alla fuga. Il leader nordcoreano ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno