· Città del Vaticano ·

Riunita la commissione per il Premio Zayed 2022

Fratellanza e convivenza pacifica

10 agosto 2021
La commissione giudicatrice del “Premio Zayed per la fratellanza umana” 2022 si è riunita nei giorni scorsi per la prima volta dopo il 1° luglio, data in cui sono state lanciate le candidature per la prossima edizione del riconoscimento — promosso dall’Alto comitato per la Fratellanza umana (Hchf) — che viene attribuito a persone o enti distintisi per il loro contributo al progresso umano e all’edificazione della convivenza pacifica. All’incontro, svoltosi in modalità virtuale, hanno preso parte, tra gli altri, i cardinali Miguel Ángel Ayuso Guixot, presidente del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso, e Michael Czerny, sotto-segretario della Sezione migranti e rifugiati del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale. Durante la riunione è intervenuto l’ex presidente del Niger ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno