· Città del Vaticano ·

Se sono i piccoli a vincere

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
09 agosto 2021
Nello sport tra San Marino e Vaticano c’è una sincera amicizia e una fraterna collaborazione che nasce proprio dalla consapevolezza di essere “piccoli” di fronte ai grandi “colossi” per organizzazione e per numeri. I Giochi di Tokyo passeranno alla storia anche per le prime medaglie di San Marino — ben tre! — nei 62 anni della storia olimpica della Repubblica (che esordì a Roma nel 1960). Proprio in nome di questa fraternità sportiva Athletica Vaticana — la “squadra del Papa” in quanto associazione ufficiale della Santa Sede — ha applaudito in modo speciale queste tre storiche medaglie di San Marino. Ci sono Paesi per cui viene naturale fare il tifo — oltre al Team olimpico dei rifugiati che suscita la solidarietà di tutto il mondo — proprio perché il loro essere “piccoli”, e quasi mai sotto la luce dei ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno