· Città del Vaticano ·

In un libro il punto di vista al femminile su «Fratelli tutti»

Lettura a due voci

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
07 agosto 2021
Un libro di recentissima pubblicazione scritto da Maria Cristina Bartolomei e Rosanna Virgili, Discanto. Voci di donne sull’enciclica “Fratelli tutti”, (Edizioni Paoline, Milano, 2021, pagine 192, euro 16) offre l’occasione per alcune riflessioni che appaiono oggi non solo rilevanti, ma, si può sicuramente dire, urgenti. Una citazione di Gregorio Magno posta alla fine dell’introduzione indica la strada che qui sarà percorsa: «La Scrittura cresce con chi la legge», in quanto ogni testo, anche quelli sacri ed infallibili, è sempre arricchito dalle interpretazioni che ne sono date a partire da contesti, culture e sensibilità diversi. Per comprendere in pieno la logica interna del volume, è necessario tornare al titolo e porre in evidenza che cosa sia il “discanto” che «indica il primo ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno