· Città del Vaticano ·

Il nord della California preda degli incendi

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
06 agosto 2021
Washington , 6. Greenville, cittadina montana situata nella contea di Plumas nel nord della California, famosa nell’era della corsa all’oro, è stata ridotta completamente in cenere dagli incendi che da giorni imperversano nella parte settentrionale dello Stato occidentale degli Stati Uniti. Tutti gli oltre ottocento residenti, prontamente evacuati dalle autorità locali, hanno dovuto assistere impotenti alla perdita di tutto ciò che possedevano. Le abitazioni del centro storico avevano più di cento anni. Da tutto il versante nord dello Stato arrivano immagini drammatiche e scioccanti. Oltre a Greenville sono centinaia di migliaia gli ettari di bosco andati in fumo. La situazione più drammatica si registra proprio nella zona di Dixie dove sono state evacuate più di 15.000 persone. L’omonimo ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno