· Città del Vaticano ·

Dalle periferie

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
06 agosto 2021
Deforestazione in Colombia: promulgata una legge che prevede pene più pesanti La Colombia rafforza la strategia di difesa delle risorse naturali del Paese, modificando il codice penale in modo da rendere punibili i crimini contro l’ambiente. Il presidente colombiano, Iván Duque, ha promulgato mercoledì scorso la legge sui Delitti ambientali, che prevede pene molto più dure. «La deforestazione è stata un cancro», ha dichiarato Duque, «per questo la legge che stiamo promulgando non solo condanna e sanziona la deforestazione, ma smette di renderla un delitto per cui è possibile il rilascio su cauzione e aggiunge pene più elevate per chi la finanzia e la promuove». Ondata di colera in Nigeria. Oltre 600 morti da marzo e casi sospetti in 22 dei 36 Stati La Nigeria ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno