· Città del Vaticano ·

Dopo la revoca dell’immunità parlamentare

In Tunisia arrestato un deputato

31 luglio 2021
Tunisi , 31. Yassine al Ayari, deputato indipendente in Tunisia eletto nella circoscrizione estero e rappresentante del movimento Speranza e azione, è stato arrestato ieri davanti la propria abitazione da uomini in borghese identificatisi come membri delle forze di sicurezza del presidente Kaïs Saïed. Si tratta del primo arresto dopo la revoca dell’immunità parlamentare disposta da Saïed il 25 luglio scorso quando ha destituito il primo ministro Hichem Mechichi e sospeso per 30 giorni le attività del Parlamento. Stando a quanto denunciato dalla moglie del parlamentare sui social network gli agenti della polizia avrebbero usato la forza durante la sua cattura. L’arresto di al Ayari è stato condannato dalla presidenza del Parlamento tunisino, che tramite un comunicato ha definito ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno