· Città del Vaticano ·

La variante delta torna a colpire la Cina ed il sud-est asiatico

26 luglio 2021
Pechino , 26. La variante delta del covid-19 torna a colpire la Cina e travolge il sud-est asiatico: Indonesia, Thailandia, Malaysia, Myanmar e Vietnam. La Cina ha registrato domenica 76 nuovi casi, il livello più alto da gennaio, di cui 36 importati e 40 per effetto di “trasmissione domestica”. Lo ha riferito la Commissione sanitaria nazionale. In Indonesia, dove si assiste a un’impennata di casi con 50mila contagi e 1.566 decessi, sono morti centinaia di bambini nelle ultime settimane, molti dei quali sotto i 5 anni. Un tasso di mortalità superiore a quello di qualsiasi altro Paese al mondo. In Vietnam scatta da oggi il coprifuoco a tempo indeterminato per oltre 10 milioni di residenti di Ho Chi Minh, che da aprile ha registrato oltre 62mila contagi su un totale di 101mila a livello nazionale. La Malaysia — con uno dei ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno