· Città del Vaticano ·

L’annuncio del presidente Biden

Dagli Usa nuova stretta su Cuba

23 luglio 2021
L’Avana , 23. Le nuove sanzioni a Cuba sono «solo all’inizio. Gli Stati Uniti continueranno a imporle contro i responsabili dell’oppressione del popolo cubano». Lo ha detto ieri il presidente Joe Biden, commentando le imposizioni Usa — annunciate dal Dipartimento di Stato e del Tesoro, avvalendosi della legge Global Magnitsky Act approvata nel 2012 che stabilisce il diritto a sanzionare Paesi stranieri che abbiano violato i diritti umani — contro il ministro della Difesa cubano, Álvaro López Miera, e le «Boinas Negras» (i Berretti neri), la Brigata speciale del ministero dell’Interno (Snb), ritenuti responsabili della violazione dei diritti umani nella repressione delle proteste iniziate l’11 luglio scorso. L’inquilino della Casa Bianca ha stigmatizzato «in modo inequivocabile le detenzioni ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno