· Città del Vaticano ·

I cento anni degli universitari cattolici di Pax Romana

La verità è un albeggiare

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
22 luglio 2021
Friburgo (Svizzera), luglio 1921. Nasce lì, nel clima post-bellico e in un Paese neutrale, Pax Romana, l’associazione internazionale degli universitari cattolici, ponte per recuperare la fiducia tra Chiesa e mondo della cultura e reazione ai nazionalismi. Per la Fuci italiana ci lavorano soprattutto Giuseppe Spataro, di lì a poco ai vertici del Ppi, e Pier Giorgio Frassati. Per l’Italia, però, decisiva per il legame con la Santa Sede, è quasi subito tempo di grande ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno