· Città del Vaticano ·

La Russia esclude un intervento militare

In Afghanistan metà dei distretti riconquistati dai talebani

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
22 luglio 2021
Kabul , 22. Prosegue senza sosta l’avanzata dei talebani in Afghanistan. Il capo di stato maggiore delle forze armate statunitensi, generale Mark Milley, ha dichiarato che gli insorti controllano ormai metà dei distretti del Paese. L’offensiva per riconquistare territori — soprattutto nelle aree rurali afghane — è in corso dai primi di maggio, quando gli Stati Uniti hanno avviato il loro ritiro militare, il cui completamento è atteso per la fine di agosto. L’alto ufficiale ha ammesso che i talebani sembrano avere un «vantaggio strategico», dopo quasi venti anni di guerra. «I due più importanti fattori in combattimento sono la volontà e la leadership», ha osservato il generale, «questo sarà ora un test della volontà e della leadership del popolo afghano, ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno