· Città del Vaticano ·

Un minuto di preghiera per la nazione

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
19 luglio 2021
«Questa è l’ora della compassione. La saggezza e lo spirito di compassione possano infiammare i cuori ed essere la spinta all’orgoglio nazionale nell’aiuto verso il prossimo, mentre la nazione è colpita dalla seconda ondata della pandemia»: le parole del cardinale Ignatius Suharyo Hardjoatmodjo, arcivescovo di Jakarta e presidente della Conferenza episcopale indonesiana, raggiungono ogni angolo del vasto arcipelago del sud-est asiatico, sferzato dall’emergenza sanitaria per l’aumento esponenziale di contagi da coronavirus che hanno costretto a nuovi lockdown in varie isole e regioni. In un momento difficile per la nazione — mentre centinaia di pazienti affetti da covid-19 non hanno accesso agli ospedali, sono stati sospesi i servizi funebri e i nosocomi sono in emergenza, saturi di pazienti e carenti di ossigeno ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno