· Città del Vaticano ·

Stallo tra talebani e Governo afghano

19 luglio 2021
Doha , 19. Nonostante gli auspici dei talebani — che ieri all’inizio dei colloqui a Doha con emissari del Governo afghano si erano detti favorevoli ad un accordo politico — l’ultimo round di negoziati nella capitale del Qatar si è concluso con un nulla di fatto, nel bel mezzo dell’offensiva degli insorti. Al termine dei colloqui le due parti hanno diffuso una dichiarazione congiunta, in cui hanno fatto sapere di avere concordato sulla necessità di trovare una «soluzione giusta» e deciso di incontrarsi di nuovo la prossima settimana. Il mediatore del Qatar, Moutlaq al-Qahtani, da parte sua, ha affermato che i talebani e il Governo afghano hanno «accettato di cercare di evitare vittime civili», una affermazione, evidenziano gli analisti politici, lontana dall’auspicato cessate il fuoco. Le ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno