· Città del Vaticano ·

L’Elemosineria dona
38 ventilatori polmonari

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
18 giugno 2021

Trentotto ventilatori polmonari sono stati spediti ieri, giovedì 17 giugno, in nove Paesi: attraverso il corriere diplomatico, l’Elemosineria apostolica ha inviato sei dispositivi alle nunziature apostoliche in Brasile e India; cinque in Argentina e in Colombia; quattro in Cile e in Sudafrica; tre in Bolivia e in Siria; e due in Papua Nuova Guinea. Ora le nunziature provvederanno alla distribuzione nei centri sanitari che necessitano, in modo particolare, di queste attrezzate “salva-vita” nella lotta contro la pandemia.

«Mentre procede intensamente la campagna vaccinale nei Paesi più ricchi, l’emergenza sanitaria rimane ancora forte in molte zone del mondo più povere» fa presente l’Elemosineria apostolica in un comunicato. E da questa consapevolezza è nato l’impegno ad acquistare un’altra importante fornitura di ventilatori polmonari. In proposito è significativa anche l’iniziativa del “vaccino sospeso” per i poveri di Roma e per le regioni che stanno vivendo con grandi difficoltà la crisi sanitaria e sociale causata dal covid-19: le indicazioni per donare sono sul sito www.elemosineria.va.