· Città del Vaticano ·

Nel centro di Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria

Il trentesimo “Marconi Day”

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
24 aprile 2021

Radioamatori di tutta Italia si sono dati appuntamento stamane, sabato 24 aprile, al centro di trasmissione della Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria in occasione del trentesimo International Marconi Day, dedicato all’inventore della radio e fondatore dell’emittente vaticana. Da lì hanno contattato le stazioni amatoriali di tutto il mondo usando il codice storico della stazione di Radio Vaticana degli anni ’50, la preferita — ha detto la figlia Elettra — tra quelle da lui costruite.

Una giornata in famiglia tra chi ama la radio, in un luogo allo stesso tempo periferico e centrale dell’emittente vaticana, come ha ricordato il prefetto del Dicastero per la comunicazione Paolo Ruffini, intervenuto insieme con monsignor Lucio Adrián Ruiz, segretario del Dicastero. Per l’occasione è stato anche inaugurato un piccolo locale tecnologico all’interno del centro intitolato proprio a Guglielmo Marconi. Si tratta di un cosiddetto “disaster recovery”, che custodirà una copia del patrimonio informativo digitale del Dicastero e degli enti accorpati. A benedirlo è stato il vescovo Marcelo Sánchez Sorondo, cancelliere delle Pontificie accademie delle scienze e delle scienze sociali.